IL SOGNO OLIMPICO E’ DIVENTATO UNA REALTA’

News, top1

Con grande gioia e compiacimento la SCAIS partecipa alla notizia tanto attesa: Milano e Cortina ospiteranno i Giochi Olimpici Invernali 2026.

Il CIO, riunitosi a Losanna lunedì 24 giugno, tra le due candidature presentate di Milano-Cortina e Stoccolma-Aare, ha scelto a grande maggioranza la proposta delle Città italiane.

Siamo contenti nel nostro piccolo di aver potuto contribuire a rafforzare il Sogno Olimpico, in occasione del Seminario SCAIS organizzato lo scorso 14 maggio presso l’Auditorium “G. Gaber” del Palazzo Pirelli, sede della Regione Lombardia, avendo avuto la possibilità di raccontare le molteplici attività in corso e realizzate per promuovere la candidatura Olimpica delle città di Milano e Cortina ad un pubblico attento e partecipe, costituito da progettisti, società, gestori sportivi e non solo.

Il trasporto con cui sono state seguite le attività illustrate è stato di buon auspicio ed hanno ben rappresentato la coesione di intenti volti al raggiungimento della candidatura.

Siamo felici che le città e i territori coinvolti avranno la possibilità di poter usufruire di una eccezionale trasformazione e riqualificazione dell’impiantistica sportiva, potenziando la ricezione, il turismo e lo sviluppo dello sport grazie ad una vetrina unica a livello mondiale, temi per noi così importanti e fondamentali per la promozione dello sport e la crescita dell’impiantistica sportiva.

La candidatura italiana preparata per concorrere al meglio per la scelta della sede, ha pienamente soddisfatto quanto richiesto dal CIO nella sua Agenda 2020.

L’Italia ha avuto un forte sostegno dal Governo, con lo stanziamento 415 milioni di euro a favore delle opere necessarie per accogliere i Giochi Olimpici e Paralimpici Invernali, i terzi per il nostro Paese.

Un sentito augurio di buon lavoro al Comitato Promotore, alle Città candidate, al CONI e al CIP, alle Regioni Lombardia e Veneto, ai Comuni e a tutti quanti hanno contribuito a rendere il Sogno Olimpico una bellissima realtà per l’Italia e per lo Sport.

Il Presidente SCAIS ing. Dario Bugli