SEMINARIO FIRENZE: ALTRO APPUNTAMENTO DI SUCCESSO PER LA SCAIS

News, top3

Giovedì 28 Aprile, presso il prestigioso Auditorium di Sant’Apollonia di Firenze, si è svolto il seminario “PROSPETTIVE DI SVILUPPO NEL SETTORE DELL’IMPIANTISTICA SPORTIVA”.

Il Convegno, sotto l’egida della Regione Toscana e del Comune di Firenze, oltre che del CONI Regionale, si è svolto alla presenza di oltre 150 ospiti tra ingegneri, architetti e tecnici del settore, ed ha ricevuto il saluto inaugurale dai rappresentanti di entrambi gli Ordini Professionali di Firenze e dell’ ing. Gianluca Faina, Presidente della Commissione per il Bollettino del Collegio degli Ingegneri della Toscana.
Come è ormai consuetudine, il presidente della SCAIS ing. Dario Bugli, oltre ad avere illustrato le attività ed i programmi della SCAIS, in particolare quelli riguardanti la formazione professionale di architetti ed ingegneri nell’ambito dell’impiantistica sportiva, si è prestato a fare da moderatore al seminario, passando il microfono all’Assessore allo Sport del Comune di Firenze, on. avv. Andrea Vannucci, che ha illustrato la situazione impiantistica del territorio e le sue esigenze di ammodernamento e sviluppo.
Tantissime le presenze illustri tra i numerosi relatori: a cominciare dall’ on. dott. Eugenio Giani, Presidente del Consiglio Regionale della Toscana e gentile “padrone di casa” dell’Auditorium; a seguire il prof. Salvatore Sanzo, Presidente del Comitato Regionale CONI, il prof. Marcello Marchioni, Presidente della Associazione Benemerita CESEFAS, l’ ing. Vincenzo Di Nardo, Vicepresidente Nazionale dell’ANCE, e l’arch. Luigi Francalanci, vice Responsabile tecnico del CONI Regionale.
A seguire, sono stati numerosi e stimolanti i temi trattati da diversi professionisti specializzati nel settore dell’impiantistica sportiva, supportati dalla proiezione di numerose slide: il dott. Eduardo Gugliotta,responsabile del Servizio Incentivi dell’Istituto per il Credito Sportivo, ha relazionato l’attività dell’Istituto per l’accessibilità al credito; l’ arch. Franco Vollaro, Vice Presidente SCAIS, che ha illustrato gli ampi margini di sviluppo economico possibili nel settore dell’impiantistica sportiva, mentre l’ arch. Fabio Bugli della SCAIS ha illustrato un percorso per la riqualificazione ed il recupero di impianti sportivi fatiscenti.
Infine, purtroppo penalizzati dal poco tempo rimasto a loro disposizione, sono intervenuti l’ ing. Alessandro Dreoni, Dirigente del Servizio Tecnico Impianti Sportivi del Comune, che ha illustrato i più recenti cantieri di impiantistica sportiva del territorio comunale, e l’ arch. Sergio Mancini, Consigliere Nazionale UNITEL, che ha presentato il testo di accordo pubblico-privato per la gestione degli impianti sportivi comunali
Al termine del convegno l’ ing. Dario Bugli ha salutato il pubblico invitandolo al prossimo convegno in programma della SCAIS, che si svolgerà il 31 maggio p.v. a Viterbo.