CRONACA DI UN NUOVO SUCCESSO: IL SEMINARIO DI VITERBO

In primo piano, News

Un auditorium stracolmo, gremito da un pubblico che ha seguito con estremo interesse le oltre 4 ore di interventi: questo in sintesi il resoconto del Seminario che si è svolto Martedì 31 Maggio a Viterbo.

Come è ormai consuetudine, ha moderato il Seminario il presidente della SCAIS ing. Dario Bugli, illustrando le attività ed i programmi della SCAIS, in particolare quelli riguardanti la formazione professionale di architetti ed ingegneri nell’ambito dell’impiantistica sportiva, prima di passare il microfono per i saluti di rito all’ ing. Paolo Bacchiarri, Presidente dell’Ordine degli Ingegneri di Viterbo, all’ arch. Mauro Trapè, Consigliere dell’Ordine degli Architetti P.P.C. ed al mds. Alessando Pica, Delegato regionale CONI. Il Seminario è stato inoltre occasione per presentare agli intervenuti il nuovo Presidente Regionale di ANCE Giovani, dott. Fabrizio Dell’Uomo.

Subito dopo sono iniziati i numerosi interventi tecnici, a partire dell’ arch. Fabio Bugli che ha illustrato gli ampi margini di sviluppo economico ancora possibili nel settore dell’impiantistica sportiva, seguito dall’ ing. Vincenzo Scionti che ha illustrato con numerose slide la normativa vigente per l’impiantistica sportiva e daldott. Eduardo Gugliotta, responsabile del Servizio Incentivi dell’Istituto per il Credito Sportivo, che ha relazionato l’attività dell’Istituto per l’accessibilità al credito.

Proseguendo, estremamente interessanti sono risultati gli interventi del Presidente della Società LARUS,Prof. Cosimo D’Ambrosio, che ha illustrato le difficoltà esistenti nella gestione di un impianto sportivo comunale, e dell’ arch. Enrico Maria Gastaldo Brac che ha presentato numerose slide di opere in cemento armato impermeabilizzate grazie alla tecnologia dei prodotti PENETRON.

Il momento più importante e coinvolgente del Seminario è stato sicuramente il collegamento in diretta video Skype con la sede del Parlamento Europeo di Bruxelles, dove si trovava il dott. Federico Eichberg, Dirigente del Ministero per lo Sviluppo Economico MISE nonché Vice Presidente della Polisportiva Lazio, che ha illustrato a tutti i partecipanti le importantissime novità in tema di fondi FESR dedicati all’Impiantistica Sportiva da parte della Comunità Europea.

A seguire, il crescendo degli ultimi interventi della giornata: a partire dall’ arch. Tommaso Ajena che ha illustrato diverse opere realizzate nel Viterbese, all’ arch. Erica Milic che ha fornito un ricco elenco di norme ed opere di efficientamento energetico, per concludere con gli interventi del prof. avv. Salvatore Volpe che ha commentato i principali profili di responsabilità civile e penali per il liberi professionisti, e l’ ing. Massimiliano Rossetti che ha illustrato le figure professionali interessate dalla Sicurezza negli impianti sportivi.

In una giornata così impegnativa e di successo, era assente più che giustificato il Vice Presidente della SCAIS, arch. Franco Vollaro, contemporaneamente impegnato nell’importante ruolo di Moderatore, alla presenza del Presidente CONI dott. Giovanni Malagò e del presidente del Comitato ROMA 2024 dott. Luca Cordero di Montezemolo, presso il Convegno sulla candidatura olimpica di ROMA 2024 indetto presso l’ordine degli Architetti di Roma.

Concludiamo, dando il benvenuto agli oltre 120 nuovi Soci della SCAIS iscritti a titolo onorario a Viterbo, grazie ai quali la SCAIS, sotto la guida del Presidente ing. Dario Bugli, per il quadriennio olimpico 2013/2016 si avvicina rapidamente a raggiungere l’incredibile risultato di 2.000 iscritti tra soci ordinari ed onorari, tra ingegneri, architetti e tecnici del settore impianti sportivi.